3 miti dell'alcolismo

3 Falsi Miti sull’alcolismo

Le leggende che riguardano l’alcolismo sono spesso ripetute così di frequente che diventa difficile distinguerle dalla verità. Qui sotto potete trovare 3 dei miti più diffusi sull’alcolismo:

Mito dell’alcolismo n. 1: L’alcolismo è una malattia

Il Mito: Il “concetto di malattia” dell’alcolismo ci accompagna dal 1800. È stato in seguito risuscitato dai gruppi di sostegno negli anni ’30, anche se le loro “prove” erano semplicemente un misto di religione, credenze personali e osservazione limitata.
La verità: oggi molti professionisti della salute rifiutano la teoria a causa della mancanza di prove scientifiche. Il fatto è che l’alcolismo NON è una malattia, ma in realtà è una cattiva abitudine che hai acquisito nel corso degli anni. E proprio come altre cattive abitudini, può anche essere interrotta impegnandosi a cambiare.

Mito dell’alcolismo n. 2: Sei più disinibito grazie all’alcol

Il Mito: l’idea di essere più disinibiti dopo l’assunzione di alcol viene spesso esposta nei gruppi di sostegno.
La verità
: psicologicamente parlando, la cosa peggiore in assoluto che puoi fare, è quella di pensare che senza bere non saresti in grado di affrontare una certa situazione o che l’alcol ti possa dare la forza per superare un determinato momento. NON permettere a nessuno di dirti che senza l’alcol non saresti stato in grado, perché questa è semplicemente una scusa pronta per continuare a bere.

Mito dell’alcolismo n. 3: non puoi smettere di bere da solo

Il Mito: gli aderenti ai programmi di riabilitazione o hai gruppi di aiuto spesso dicono che SOLO loro possono davvero aiutarti a eliminare questa brutta abitudine. Predicano questo perché credono sinceramente che il loro tasso di successo sia molto più alto di quanto non sia in realtà.
La verità
: la maggior parte delle persone che hanno smesso di bere l’hanno fatto da sole.

LEGGI ANCHE:   Dio e alcolismo

Alcuni abbandonano il vizio in una volta sola, poiché sentono il bisogno di cambiare le loro vite immediatamente. Altri ancora lo hanno fatto apportando piccole, ma coerenti modifiche alle loro abitudini quotidiane che li aiutano a muoversi nella direzione della sobrietà.

Invece di credere ai miti dell’alcolismo, ricorda queste tre verità

  • L’ alcolismo NON è una malattia, ma una cattiva abitudine che hai acquisito nel corso degli anni.
  • Hai già la volontà di cambiare il tuo modo di agire.
  • Puoi smettere da solo impegnandoti a cambiare.

La cosa più importante da ricordare è che agire è la chiave per essere sobri. Non so cosa ti riserva il futuro, ma sono sicuro che: NON sei destinato a rimanere alcolizzato per il resto della tua vita, perché dentro di te sei molto meglio. Agisci ora e fa che sia OGGI il primo giorno del nuovo te, sii sobrio! Sarai felice di averlo fatto.

3 Falsi Miti sull’alcolismo
5 (100%) 1 voto[i]



Leave a Reply

Your email address will not be published.

*
*
*